Vivi Sano e In-Dipendente….

banner cyberindipendente 2016

Vivi Sano Onlus dedica sempre maggiore attenzione al contrasto delle vecchie e nuove dipendenze patologiche, con o senza sostanze per un approccio globale adatto a favorire l’empowerment personale dei nostri ragazzi.

Nell’ottica della sempre più crescente diffusione delle cosiddette ‘New addictions’ questo progetto mira a favorire nei ragazzi l’utilizzo funzionale e non nocivo dei dispositivi tecnologici; appare fondamentale, proprio in queste fasce d’età, pre-adolescenza e adolescenza, informare ed aumentare la consapevolezza delle conseguenze di un cattivo utilizzo della tecnologia ed individuare precocemente le possibili sofferenze dei ragazzi che possono condurli a chiudersi in un mondo virtuale per sfuggire a quello reale.

‘Always ON’: la quasi totalità dei ragazzi (si parla del 90% di loro) possiede uno smartphone con accesso ad internet.

Abusare di internet, videogiochi e cellulari spegne sensibilmente le capacità di provare emozioni e di partecipare alle emozioni altrui (empatia), di condividere esperienze reali con amici reali (diminuita socializzazione), di muoversi e percepire il proprio corpo nello spazio, di apprendere e memorizzare e dunque di stare bene con se stessi e con gli altri, interferendo in modo significativo sul benessere psicofisico. Il presente progetto nasce allo scopo di sensibilizzare e prevenire le nuove dipendenze patologiche al fine di far ritrovare ai ragazzi il piacere di essere e di esserci, di occupare uno spazio reale (fisico ed emozionale).

Gli interventi preventivi devono difatti mirare a creare precocemente consapevolezza dell’esistenza di un eventuale problema nelle persone a rischio, in modo da indurre comportamenti di autoregolazione e autodeterminazione. Tali comportamenti possono ridurre il rischio evolutivo e, nel caso di presenza di patologia già sviluppata, indurre un accesso precoce ai servizi sanitari pubblici di diagnosi e cura.

Vivi Sano Onlus si prefigge quindi di favorire lo sviluppo di consapevolezza attraverso la diagnosi precoce del rischio di patologia attraverso incontri divulgativi e informativi e l’erogazione di questionari formulati ad hoc per gli alunni delle primarie e secondarie di primo grado cercando di assolvere il proprio compito di facilitatore dell’accesso al servizio territoriale preposto alla cura

Obiettivo generale

Sensibilizzare i ragazzi al fenomeno della crescente diffusione delle Cyberdipendenze, con una specifica attenzione al Gioco d’Azzardo Patologico on line, ed informare sui fattori di rischio e sulle gravi conseguenze derivanti da tali comportamenti, allo scopo di diminuire la probabilità che questi sviluppino a loro volta tali forme di dipendenza.

Obiettivi specifici

-Educare ad un adeguato utilizzo dei dispositivi tecnologici per evitare che l’uso diventi abuso;
-Individuare manifestazioni precoci di comportamenti problematici;
-Identificare e contrastare eventuali fenomeni già presenti di dipendenza;
-Incoraggiare nei ragazzi alternative valide, in particolar modo l’adozione di corretti stili di vita attraverso l’offerta di attività che comportano lo sviluppo del movimento e di una sana interazione con i pari età;
-Potenziare le capacità relazionali e comunicative dei ragazzi;
-Favorire la comunicazione e l’utilizzo di un linguaggio meno impersonale e privo di emozioni;
-Sostenere lo sviluppo di comportamenti pro-sociali e di rispetto dell’altro.

Gli alunni parteciperanno a un concorso tra le classi partecipanti per la formulazione di uno slogan sulla tematica che verrà votato su una pagina facebbok creata ad hoc ove gli stessi alunni potranno votare lo slogan. La classe vincitrice trascorrerà un giornata estiva presso il nostro Parco della Salute in compagnia di un testimonial sportivo.

Il programma degli incontri in plenaria cui seguirà l’erogazione di un questionario da compilare in forma anonima

Anno 2016

Martedì 9 marzo I.C.”F. Minà Palumbo” Castelbuono (Pa)

Venerdì 1 aprile I.C.S. “Francesco Riso” Isola delle Femmine (Pa)

Mercoledì 13 aprile I.C.S.”Giovanni Falcone” San Filippo Neri Palermo

Mercoledì 27 aprile Scuole Medie“Roncalli-Cascino” Piazza Armerina (En)

Immagini della giornata a Castelbuono

IMG_2363<

IMG_2341

Immagini della mattina a Isola delle Femmine

IMG_1919<

IMG_1921

IMG_1920

Condividi sui Social Network:
Share