Cyber In-dipendenze, ecco report e vincitori del concorso

image

Il questionario somministrato dai nostri esperti psicologi agli alunni delle Scuole primarie e secondarie di primo grado in alcuni Istituti di Palermo, Isola delle Femmine, Castelbuono e Piazza Armerina ha avuto il fine di effettuare un primo screening quali-quantitativo dei comportamenti di uso ed abuso di internet e giochi d’azzardo online e non, confrontando l’esperienza dei ragazzi appartenenti a diversi contesti territoriali e realtà sociali.
L’analisi dei protocolli ha previsto l’individuazione di due cluster: l’IAD (Internet Addiction Disorder), cui afferiscono gli item relativi all’uso o abuso di internet, social network e smartphone, ed il GAP (Gioco d’Azzardo Patologico), cui afferiscono gli item relativi ai comportamenti di gioco d’azzardo online e non.

All’interno di ciascun cluster, sono stati distinti i comportamenti nella norma (N) dai comportamenti problematici (P), al fine di valutare la percentuale dei comportamenti a rischio in ciascuna scuola (microanalisi) e confrontare poi i punteggi emersi nei diversi contesti territoriali per comprendere come il problema della Dipendenza da Internet e quello del Gioco d’azzardo si stiano diffondendo a livello regionale (macroanalisi).

Dallo scoring dei dati è emerso che:

A Castelbuono il 22% dei ragazzi presenta comportamenti problematici di abuso di internet (IAD) e il 14% mostra comportamenti a rischio di gioco d’azzardo (GAP).
A Piazza Armerina il 19% dei ragazzi presenta comportamenti problematici di abuso di internet (IAD) e il 7% mostra comportamenti a rischio di gioco d’azzardo (GAP).
A Palermo il 38% dei ragazzi presenta comportamenti problematici di abuso di internet (IAD) e il 8% mostra comportamenti a rischio di gioco d’azzardo (GAP).
A Isola delle Femmine il 25% dei ragazzi presenta comportamenti problematici di abuso di internet (IAD) e il 10% mostra comportamenti a rischio di gioco d’azzardo (GAP).

Confrontando i risultati ottenuti per un primo sguardo a livello macroscopico (regionale), il rischio di Dipendenza da Internet sembra essere più diffuso a Palermo, mentre per quanto riguarda il Gioco d’azzardo patologico si riscontra una percentuale maggiore a Castelbuono.

Il concorso ‘SeiScollegato’ ha coinvolto gli studenti nel pubblicare sulla pagina dedicata sul social più usato dai ragazzi, facebook, uno slogan sul tema delle cyberdipendenze.

Le due classi dell’I.C.’F.Minà Palumbo’ di Castelbuono, II sez. B e A, vincitrici rispettivamente il concorso per il maggior numero di ‘like’ ricevuti e il premio della giuria dei nostri esperti, parteciperanno a metà settembre a una giornata sportiva al foro italico presso il nostro parco inclusivo www.parcodellasalute.it in compagnia di Campioni dello Sport.

image

Condividi sui Social Network:
Share